Dalla nostra decennale esperienza nasce un nuovo Dispositivo Medico 4.0 per la gestione in sicurezza dei liquidi biologici

Leggi di più

Nelle sale operatorie, terapie intensive e reparti ospedalieri la gestione dei rifiuti liquidi biologici è da sempre una criticità in termini di sicurezza sul lavoro ed efficienza. Le soluzioni alternative richiedono sforzi fisici ripetuti espongono il personale al pericolo di contaminazione, oltre a rallentare e/o a interrompere l’attività medica. Per questo motivo In.Cas., che da più di 25 anni ha a cuore la sicurezza e la prevenzione in ambito medicale ha sviluppato una linea di aspiratori a circuito chiuso per grandi volumi di liquidi biologici.

Sicurezza totale ogni giorno

S.P.R.I.Z. è stato progettato e realizzato per permettere agli operatori sanitari la gestione dei liquidi organici in totale sicurezza, nel rispetto delle normative di legge.

La completa tracciabilità di tutte le funzioni fondamentali dell’aspiratore garantisce un nuovo standard di sicurezza.

RISCHIO DI CONTAMINAZIONE BIOLOGICA: azzera il rischio da contatto con i liquidi biologici potenzialmente contaminati.
SOLLEVAMENTO E SPOSTAMENTO: evita il continuo sollevamento e spostamento da parte degli operatori delle sacche di raccolta liquidi.
DISINFEZIONE LIQUIDO ASPIRATO: nella modalità di aspirazione dei liquidi biologici infetti attiva un sistema di disinfezione in tempo reale, con pompa peristatica di precisione per il corretto dosaggio del disinfettante.
AUTO DISINFEZIONE DELL’APPARECCHIATURA: alto livello di auto-disinfezione dell’aspiratore per garantire la massima sicurezza.

your 360 images

Ottimizzazione del lavoro

Leggi di più

Sala Operatoria: grazie al grande serbatoio da 65 litri, il personale sanitario, durante gli interventi chirurgici, non è più impegnato a sostituire i contenitori monouso normalmente utilizzati per la raccolta dei liquidi.

Reparto di Urologia: nel post-intervento permette lo svuotamento rapido delle sacche di raccolta dei liquidi biologici, riduce i tempi di lavoro del personale, aumenta l’efficienza e la sicurezza.

Terapia Intensiva: consente lo svuotamento rapido delle sacche di ultrafiltrato, direttamente dall’apparecchiatura per la procedura C.V.V.H., senza necessità di sostituirle; riduce i tempi di lavoro del personale, aumenta l’efficienza e la sicurezza.

Dialisi: permette lo svuotamento delle sacche contenenti i residui dei concentrati acidi evitando l’inalazione di sostanze irritanti; riduce i tempi di lavoro del personale, i costi per lo smaltimento, aumenta l’efficienza e la sicurezza.

Riduzione dei costi e attenzione all'impatto ambientale

Leggi di più

Riduzione dei costi: – riduce notevolmente l’utilizzo dei contenitori monouso, con diminuzione dei costi operativi

Sostenibilità: è un’apparecchiatura “green”, riduce e limita la quantità di rifiuti speciali utilizzando meno plastica.

PROTEZIONE ANTIVIRALE

RIDUZIONE CROSS-CONTAMINATIONS

MAGGIORE SICUREZZA PER GLI UTILIZZATORI

UTILIZZO MULTIDISCIPLINARE

PROCEDURE DI LAVORO PIÙ VELOCI

NESSUN SOLLEVAMENTO DI CARICHI

OTTIMIZZAZIONE DEL PERSONALE

RIDUZIONE DEI COSTI

Tecnologia 4.0

Il nuovissimo software 4.0 controlla in tempo reale il corretto funzionamento di tutte le funzioni fondamentali dell’apparecchio per segnalare automaticamente le eventuali anomalie al centro di servizio d’ assistenza tecnica centrale e periferico.

Le tecnologie di ultima generazione presenti nell’aspiratore ottimizzano le prestazioni del dispositivo:

01


SISTEMA RFID

Per il controllo della data di scadenza del disinfettante, per escludere la possibilità d’errore d’utilizzo da parte dell’operatore.

02


FILTRO ULPA

Per catturare e trattenere fino al 99,9995% la fuoriuscita di sostanze inquinanti aereo disperse, nell’ambiente di lavoro, come allergeni naturali, spore, pollini, virus e batteri.

03


VALVOLA A SFERA MOTORIZZATA

Per garantire la tenuta ermetica dell’apparecchio e convogliare la fuoriuscita delle sostanze aerodisperse inquinanti attraverso il filtro ULPA.